Translate

domenica 16 agosto 2015

Fatti, rifatti e strafatti

Non so se vi capita di osservare delle foto di VIP nostrani e non solo sulle copertine dei giornali, sulle pagine web o semplicemente se vi capita semplicemente di incantarvi davanti al tevisore quando proiettano  immagini di donne e uomini bellissimi...
Tante volte davanti a quelle donne stupende ognuna di noi si sente un tantino a disagio... parliamoci chiaro, chi di voi non ha mai accusato il colpo?
E' facile essere vittima di paragoni da parte dei nostri uomini davanti a donne incredibilmente affascinanti in pose sexy e con un fisico mozzafiato, ma...
Per tutte quelle che come me per anni si sono sentite complessate, sto per aprirvi un mondo, ovvero sto per svelarvi il segreto di tutta quella perfezione, mi dispiace solo non poter fare i nomi, sebbene io ne abbia un forte desiderio...
Per tutti quelli che per la prima volta si accostano al mio blog preciso che ho lavorato 4 anni nel mondo dello spettacolo come generico/figurante, ma sebbene il mio fosse un ruolo estremamente marginale ho avuto modo di vedere tantissime magagne...
Parliamo di una VIP che di VIP ha davvero poco... raccomandata da alcuni enti religiosi e che lavora per lo più nella fascia pomeridiana...
Questa ragazza, non più tanto ragazza, non è una di quelle donne che se incontri per strada ti volti a guardare, ma se la incontri senza il suo perfetto restyling e davvero raccapricciante!
Naturalmente ognuno è come Dio lo ha fatto, ma quando quel qualcuno che si finge VIP crede di essere chissà chi, allora mi viene spontaneo svelare il suo segreto...
La donna in questione giunge negli studi televisivi generalmente con un cappello in testa, dei grossi occhiali da sole e a testa bassa si aggira nei corridori nascondendo il volto lentigginoso con la mano ogni volta che incontra qualcuno.
Magicamente questa showgirl entra nella sala adibita a "trucco e parrucco" e da vero cesso passa ad avere una sembianza umana, è allora che il suo ego si sviluppa e da perfido essere insignificante inizia ad assumere l'aria di una che nella testa ripete sempre a gran voce "Quanto sono bella, nessuno è più bella di me!"
Cosa accade nella sala magica "trucco parrucco"?
Una volta ero lì per caso perchè una mia amica è la cugina di una delle truccatrici e ho visto la metamorfosi del cesso... Tolto il cappello la donna ha pochissimi capelli quindi le vengono accuratamente attaccati dei toupet di capelli veri, poi vengono allargati e pettinati i suoi in modo da cercare di amalgamarli con quelli applicati... Sul viso viene stesa una sostanza tipo la "calce" che chiamano cerone, serve per dare al volto una base univoca e per coprire tutte le imperfezioni, poi dopo il cerone si parte con il trucco normale dando colore e vigore a quel viso insignificante.
Le truccatrici fanno un lavoro di restauro completo, vengono applicate ciglie finte agli occhi in modo da rendere lo sguardo più penetrante, vengono usati pennelli, colori e attrezzi particolari per rendere un "cacatoio" una vera opera d'arte... poi dopo aver fatto il primo miracolo la donna viene inviata dalle costumiste che cercano di nascondere con gli abiti le imperfezioni del corpo applicando spugne per imbottire i seni piatti, scegliendo abiti che possona risaltare gli apetti positivi di un corpo e nascondere quelli negativi. Solo alla fine la figura è quasi perfetta, poi si passa alle telecamere perchè anche le attrezzature televisive contribuiscono a rendere l'immagine di un cesso desiderabile.
Ci sono telecamere che spianano le rughe, quindi nelle riprese si scelgono questi apparecchi per far sembrare il VIP di turno più giovane, si sceglie di realizzare inquadrature che vanno dal basso verso l'alto per allungare la figura o semplicemente per rendere un corpo più magro e allora dopo tutta una serie di accorgimenti tutti sembrano perfetti, ma credetemi, nessuno è perfetto, anche perchè la perfezione non esiste!
Care amiche guardatevi allo specchio in modo meno severo perchè non avete nulla da invidiare alle altre e nel prossimo pezzo vi darò altre prove di come e quanto i VIP siano persone semplici e normali...