Translate

domenica 22 novembre 2015

Dimagrire mangiando bene

Non tutti sanno che per perdere peso non occorre morire di fame, ma semplicemente mangiare bene...
Per anni abbiamo sentito parlare di pillole miracolose, di diete drastiche e di attrezzi alieni che sviluppano addominali, sciolgono grassi e rimodellano il corpo: tutte enormi cazzate!
Conosco gente che ha fatto la fame per anni riprendendo tutti i chili persi in pochissimo tempo appena abbandonato il drastico regime alimentare.
Conosco ragazze che per entrare nel loro abito da sposa hanno ingerito pillole miracolose comprate dopo aver visto uno spot televisivo con conseguente sviluppo di tumori al seno.
Conosco gente che ha speso capitali per acquistare attrezzi ginnici di ogni tipo ed elettrostimolatori con conseguenti problemi cardiaci.
Nessuno spiega cosa accade a un ignaro individuo che rincorre il sogno di avere un fisico perfetto ricorrendo a metodi estremi come quelli sopra elencati. Proverò a spiegarlo da profana, parlando solo per esperienza diretta o di persone che conosco.
Chi conosce il mio Blog e ha letto i miei precedenti post, sa che in passato ho avuto problemi di peso, parlo della cosiddetta crisi adolescenziale dove persino Monica Bellucci ha dubitato del suo splendido aspetto!
La mia follia durante quel periodo mi ha regalato una splendida ernia iatale e diversi disturbi gastrici dovuti a fasi cicliche di anoressia, bulimia e sciroppi miracolosi a base di gramigna!
Mi reputo fortunata, perché tutto sommato un'ernia iatale si tiene a bada con una corretta alimentazione e con un po' di omeprazolo ai cambi di stagione.
Non è stata altrettanto fortunata una ragazza che conosco, che con delle pillole miracolose che sciolgono il grasso durante la notte ha guadagnato un cancro al seno e una vita molto diversa da quella che avrebbe voluto.
Si è scoperto con il tempo e con approfonditi studi medici che queste pillole per favorire lo scioglimento dei grassi durante la notte acceleravano il metabolismo e tutto ciò ha provocato degli enormi  scompensi ormonali. L'organismo umano è una macchina perfetta e se gli ingranaggi iniziano a funzionare male allora occorre intervenire, altrimenti tutto sarà irrimediabilmente perduto. La ragazza in questione ha sottovalutato i diversi segnali che il suo corpo funzionando male lanciava, fino a quando non ha scoperto di avere una forma molto aggressiva di tumore alla mammella e tutta una serie di problematiche a cui è difficile porre rimedio.
Il desiderio di sfoggiare un abito da sposa in una taglia 42 le è costato fin troppo caro: il suo metabolismo ha subito dei danni irreversibili e oggi pesa più di un quintale, ha subito diversi interventi chirurgici per rimuovere il tumore al seno, ha dovuto fare dei cicli chemioterapici e radioterapici...
Dopo anni di esperienze dirette e indirette, posso dire con estrema sincerità che l'unico modo per mantenersi informa è avere un'alimentazione corretta. Il nostro corpo è lo specchio delle nostre abitudini alimentari.
Ho imparato con il tempo che sostituire l'olio al burro quando faccio una torta riduce la mia cellulite. Che cuocere le cose in una padella antiaderente aggiungendo un cucchiaio di olio d'oliva e un coperchio riduce la quantità di calorie ingerite non penalizzando assolutamente il sapore. Ho scoperto che la pasta e il pane integrale possono salvaguardare l'equilibrio gastrico e intestinale non togliendo gusto al mio palato.
Sono piccoli accorgimenti che riducono i centimetri su addome e glutei, su fianchi e circonferenza cosce.
Scegliere latte scremato o latte di riso o di soia per fare colazione è una sana abitudine.
Favorire il consumo di formaggi freschi anzicché grassi è un modo per essere più in pace con se stessi e con il proprio corpo.
Non occorrono diete drastiche dopo i periodi di festa o per la famigerata "prova costume", basta saper scegliere al supermercato cosa mettere in tavola e cosa è meglio evitare.
All'olio di semi preferite quello di oliva, alle merendine preferite una sana fetta di torta fatta in casa (non quelle preparate con i composti che si versano nello stampo e si infornano), ai prodotti fatti con farina 00 preferite quelli realizzati con farine integrali o di riso, limitate il consumo di carne e inserite nella vostra alimentazione legumi e ortaggi di stagione, alla crema di yogurt sostituite lo yogurt normale...
Quello che sto dicendo non sono cose straordinarie, chiunque ha un minimo di buonsenso riesce a capire che l'alimentazione semplice e genuina è quella migliore per il nostro organismo che badate bene non è stato creato per i cibi raffinati.
Pensate che nell'antichità gli uomini mangiavano a colazione cappuccino e cornetto?
Il nostro corpo è il frutto di quello che scegliamo di mangiare, impariamo a nutrirci e il nostro organismo ci ringrazierà...